La parola che non ti aspetti

La verità sulla finzione

Ma sedendo e mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quiete io nel pensier mi fingo; ove per poco il cor non si spaura. (Giacomo Leopardi, L’infinito) Che cosa faceva il giovane Giacomo davanti alla siepe che gli impediva di vedere gran parte del panorama? Non si sporgeva, non scostava… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Una storia preziosa, da rimanere… appesi

Pendant [pãdã] in francese è il participio presente di pendre ‘appendere, pendere, impiccare’ (come l’inglese to hang). La base di pendre è il latino pendo, che si è continuato anche in italiano autonomamente come pendere (con la differenza che da pendere sono estranei i significati di ‘appendere’ e di ‘impiccare’). Visto che la stessa base… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Più che una lingua un rumore

A Napoli si dice pernacchio, ma nel resto d’Italia è più comune il femminile. Non vale la pena spiegare che cosa sia; del resto, l’interpretazione di Edoardo De Filippo (in fondo a questa pagina), tratta dall’Oro di Napoli di Vittorio De Sica (1954), a sua volta adattato dalla omonima raccolta di racconti di Giuseppe Marotta… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Utile per scrivere, ottimo da mangiare

"Gran cosa," esclamò, "che tutti quelli che regolano il mondo, voglian fare entrar per tutto carta, penna e calamaio! Sempre la penna per aria! Grande smania che hanno que' signori d'adoprar la penna!"Così Renzo sfogava la sua rabbia contro i potenti nel XIV capitolo dei Promessi sposi. La scrittura, che può essere uno strumento di… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Che cos’hanno in comune i barattoli e la poesia? La magia

L’aggettivo ermetico ha a che fare con un mistero della storia della cultura occidentale. Pochi personaggi storici sono più inafferrabili di Ermete Trismegisto (‘tre volte grandissimo’): un dio, il figlio di un dio, l’aiutante di un dio, un mago, un filosofo? Oppure nessuno, un nome senza sostanza, creato per raggruppare sotto un unico autore un… continua a leggere