Commentati per voi

Avete letto scrittori italiani o scrittori stranieri, sotto l’ombrellone?

Perché gli italiani leggono poco? E scrivono poco? E male? Inviate a DICO le vostre opinioni in merito Perché la letteratura italiana non sia popolare in Italia, si chiedeva, a metà Ottocento, l’intellettuale, docente universitario e politico napoletano Ruggero Bonghi (potete leggere qui il suo saggio da cui citiamo). Ovvero, in termini moderni, perché non esiste… continua a leggere