La parola che non ti aspetti

La complessità del semplice

C’è una stretta parentela tra gli aggettivi (quindi anche tra i nomi che da essi derivano) che esprimono il grado di complessità di un oggetto, semplice e complicato: sono accomunati dalla radice indoeuropea -plek-, che ha prodotto il verbo greco pliko e i verbi latini plecto e soprattutto plĭco (con l’alternanza vocalica e/i), tutti dal… continua a leggere