Commentati per voi

Risultati del concorso antiburocratico

Ecco i tre vincitori della competizione “Si invitano le SS.LL: Concorso di riscrittura di testi burocratici”.
Nessuno dei candidati ha proposto testi burocratici diversi da quelli da noi indicati.
Alcuni candidati hanno presentato la riscrittura sia del testo 1, sia del testo 2.
 
 

Primo classificato: Samantha Maio.

Riscrittura testo 1

Organizzazione festeggiamenti in occasione del martedì grasso

Come stabilito dal Consiglio di Circolo, martedì 28/02/2006 le attività didattiche verranno sospese alle ore 11.30 in tutte le scuole primarie e dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo.

Per conciliare il clima di festa con il rispetto dei locali scolastici, garantendo sia la buona riuscita dell’evento sia il tempestivo ritorno alle lezioni, si invitano i docenti a:

1. comunicare le attività previste per ciascuna classe e sezione;
2. dare luogo a momenti ludici che coinvolgano tutte le classi e le sezioni di ogni plesso;
3. vietare il consumo di cibi o bevande e l’utilizzo di coriandoli o altri materiali che possano danneggiare gli ambienti scolastici;
4. non iniziare i festeggiamenti prima delle ore 10.00.
Gli insegnanti del turno pomeridiano e tutto il personale ATA presteranno servizio solamente di mattina, durante lo svolgimento delle attività ricreative.

Riscrittura testo 2

Come richiesto, le acque della fontana della Villa Comunale sono state depurate.

In seguito si sono verificate delle perdite, delle quali risultano sconosciuti sia la causa che il punto di origine.
È emersa, dopo un accurato monitoraggio, la necessità di rendere impermeabile anche la parete esterna della vasca di accumulo rivestita in pietra informe.
È in corso una perizia per stabilire il costo dell’intervento. Nel mentre, per compensare le fuoriuscite, l’Ufficio Competente ha l’incarico di aggiungere l’acqua nella fontana manualmente.
Gli esiti della perizia saranno comunicati all’Amministrazione Comunale nelle prossime settimane.

Giudizio:

Entrambe le riscritture eliminano i burocraticismi più ostici (momenti di coralità ludico-espressiva, avranno conclusione, in parola, in situazione di contemporaneità operativa, risultanze, in atto, nelle more), riducono la nominalizzazione e le inutili lungaggini (interventi riguardanti la depurazione e sanificazione delle acque), snelliscono la sintassi, senza provocare alcuna perdita di informazione e, anzi, rendendo il lessico più puntuale. Ne risultano testi scorrevoli, ben scritti, chiari e precisi, comprensibili a tutti.

 

Secondo classificato: Alessandra Tramontana.

Riscrittura testo 2

In relazione alla richiesta si comunica che l’acqua della fontana della Villa Comunale è stata depurata e bonificata. Si è poi appurato che la fontana ha delle perdite di acqua non individuate. Dopo adeguata verifica, è emersa la necessità di rendere impermeabili tutte le pareti di pietra della fontana. Per valutare l’entità dell’intervento l’Ufficio Competente è in attesa dei risultati della perizia richiesta. Al momento provvede manualmente a rendere stabile la quantità di acqua necessaria al funzionamento della fontana.

Giudizio:

Testo chiaro, preciso e abbastanza deburocraticizzato.

 

Terzo classificato: Federico Spagna.

Riscrittura testo 1

Organizzazione della giornata di festa del martedì grasso (28/02).

Il Consiglio di Circolo ha deliberato che giorno 28/02/06 le lezioni di tutte le scuole primarie e dell’infanzia del Circolo termineranno alle ore 11.30.

Per agevolare il ripristino dei locali scolastici, in seguito alle attività ricreative che si svolgeranno durante la giornata, si dispone che:
1) Le insegnanti avranno il compito di riferire al dirigente scolastico, tramite una loro delegata, i modi e i contenuti delle attività che s’intendono svolgere in ogni singola classe e sezione;
2) si dovranno prevedere momenti di gioco, che coinvolgano insieme le classi e le sezioni di ogni plesso, individuando spazi e orari da occupare;
3) è vietato utilizzare coriandoli o altro materiale né consumare cibi e bevande nocivi per la comunità e gli ambienti scolastici;
4) i festeggiamenti potranno iniziare dalle ore 10.00.

Nella giornata in questione sia gli insegnanti che il personale ATA del turno pomeridiano dovranno, invece, prestare servizio la mattina.

Giudizio:

Abbastanza accurato, con due piccole imperfezioni.
a) Giorno 28 febbraio: l’eliminazione dell’articolo davanti alle espressioni di tempo (settimana scorsa, mese prossimo ecc.) è un tipico tratto burocratico da evitare. Si rimanda, al riguardo, a quest’articolo di Fabio Ruggiano.
b) «È vietato utilizzare coriandoli o altro materiale consumare»: significa ‘e non’ e pertanto può essere utilizzato soltanto per coordinare due espressioni negative (per es.: «non utilizzare coriandoli né altro materiale»). Vietare non contiene una negazione; quindi, in questo caso, la congiunzione corretta sarebbe stata e: e consumare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *